LA COMUNITÀ RELIGIOSA

LA PRIMA CONDIZIONE PER ESSERE COMUNITÀ È SENTIRSENE PARTE

MARIA AUSILIATRICE DI GIAVENO

IDENTITÀ SALESIANA AL SERVIZIO DEI GIOVANI

La Comunità Religiosa delle Figlie di Maria Ausiliatrice, animatrice garante dell’identità salesiana, è testimone di una scelta evangelica vissuta in forma radicale attraverso la professione religiosa, ha il compito di tradurre nell’oggi l’originalità del proprio carisma, dedicando intelligenza, energie e vita al servizio dei giovani.

Consapevole della sua responsabilità, la Comunità delle F.M.A: cerca di rendersi sempre più esperta nell’arte di educare, di evangelizzare e di progettare, qualificando la sua animazione con l’approfondimento culturale e teologico relativo alla sua missione.

In particolare è responsabile:

  • della scelta di educatori competenti e disponibili a condividere i valori del Progetto Educativo
  • della formazione e qualificazione degli educatori e dei genitori, perché maturino nella collaborazione educativa
  • degli ambienti e delle attrezzature necessarie per un buon andamento dell’attività scolastica formativa.

Nel 2000 chiuso il Centro di Formazione Professionale (C.I.O.S.F. Regione Piemonte) dopo circa 30 anni di benemerita attività, sono stati ristrutturati i locali ad esso adibiti e portate altre modifiche all’edificio.

In tal modo il 25 febbraio 2001, la Casa “Maria Ausiliatrice” di Giaveno ha potuto ospitare Sorelle provenienti dalla Villa Salus di Torino Cavoretto, definitivamente chiusa.

Per quanto riguarda la collaborazione con la Parrocchia:

  • siamo presenti nell’Oratorio san Lorenzo, all’Estate Ragazzi gestito dallo stesso
  • seguiamo alcune classi del catechismo
  • una sorella è presente come volontaria a supporto della Scuola dell’Infanzia di Amministrazione parrocchiale
Istituto Maria Ausiliatrice Giaveno - Comunità Religiosa (img 1)

Santa Maria Domenica Mazzarello

L’ISTITUTO A GIAVENO

Siamo una famiglia religiosa nata dal cuore di San Giovanni Bosco e dalla fedeltà creativa di Santa Maria Domenica Mazzarello.

        

CONTATTA L’ISTITUTO




GALLERIE

FACEBOOK LIVE